Novembre 19, 2017

Area Riservata

Fideiussione per Visto di Ingresso cittadino Straniero

Mezzi di sostentamento per turismo, studio e lavoro autonomo:

I cittadini stranieri che vengono in Italia per un breve periodo (es. visite, affari, turismo) e coloro che fanno ingresso per motivi di studio devono dimostrare di avere, tra gli altri requisiti, i mezzi finanziari sufficienti al proprio sostentamento per la durata del soggiorno sul territorio nazionale. Si tratta di un requisito essenziale che deve essere dimostrato sia quando si richiede il visto presso l’Ambasciata italiana che al momento dell’ingresso in Italia quando si richiede (tramite kit postale) il permesso di soggiorno o si dichiara la propria presenza nel nostro Paese (per gli ingressi fino a 90 giorni). Tale regola vale anche per i cittadini stranieri esentati dall’obbligo del visto.


Ingressi breve durata (massimo 90 giorni):

Il cittadino extra-UE che giunge in Italia, ad esempio per una breve vacanza, deve disporre di adeguati mezzi economici necessari al suo sostentamento durante il soggiorno sul territorio nazionale. Il Ministero dell’Interno con la Direttiva del 1.3.2000 ha stabilito la misura richiesta in base alla durata del soggiorno, che comunque non può superare 3 mesi. La cifra che deve essere garantita varia a seconda del tempo che si vuole restare in Italia.

Invio Documentazione

  • Per l'invio della documentazione relativa alle singole pratiche attenersi alla mini-guida seguente.

Guida

Documentazione Necessaria per accedere alla Pratica

  • Documento di identità del richedente
  • Codice fiscale del richiedente
  • Permesso di soggiorno (se non cittadino italiano) del richiedente
  • Ultime due "2" buste paga del richiedente
  • Passaporto in corso di validità della persona invitata
  • Lettera di Invito debitamente compilata