Novembre 19, 2017

Area Riservata

Portafoglio RC Auto

Una idea o comunque una considerazione importante da fare per il settore auto è l’ utilizzo di un piattaforma che permetta di preventivare contemporaneamente con più compagnie per fornire un pluralità di soluzioni, e nello stesso momento riesca ad ottimizzare i tempi e non influire soprattutto sul rapporto sinistri/premi.

Esempio:

  • Portafoglio RC AUTO di € 1.000.000,00 netto (defalcato delle tasse e SSN) con rapporto 70/30 RC Auto/
  • R.E. costruito su un premio medio di € 600/700 quindi circa 1.500 polizze
  • Le provvigioni a seconda degli accordi possono variare dal 6 %al 7% (per una sez. E) circa € 60/70.000,00

Caratteristiche della gestione:

  • Utilizzo delle flessibilità concesso e di sbilanciamento del portafoglio con la mandante nel rapporto S/P.
  • Rischio di mettere a repentaglio il rapporto con il cliente sugli altri rami se per motivi diversi (aumento tariffario, diminuzione della codificazione dello sconto, esaurimento della flessibilità, impossibilità a quotare situazioni difficili (tipo sinistrose, classi di ingresso ecc..) la quietanza successiva esce con un prezzo diverso.
  • Tempi di preventivazione circa 5 minuti
  • Tempi di preventivazione per il rinnovo 5 minuti
  • Contabilità e rimesse da gestire direttamente

GESTIONE DEL PORTAFOGLIO RC AUTO CON COMPAGNIA ON LINE:

  • 1500 * 80 € (provvigione media calcolata sul 10% di provvigione)= € 120.000,00 Tempo di preventivazione: 2 minuti
  • Tempi di preventivazione per il rinnovo dell’anno successivo: automatico
  • No problemi di flessibilità Possibilità di quotare qualunque caso
  • Nessun rischio di frizione con il cliente per cui mantenimento del vecchio portafoglio, sul nuovo possibilità interessanti di sviluppo. + TEMPO = + CLIENTI= + DENARO